Rho (askanews) - Giuseppe Sala commissario Expo come il Cireneo: porterà la croce per sei mesi. Le parole sono di Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, che questo pomeriggio ha presentato il padiglione del Movimento all'Expo. "La persona più bella del Vangelo - ha detto alla fine della presentazione dal palco - quella che mi sta più a cuore penso sia il Cireneo. Il Cireneo a metà del percorso di Gesù Cristo ha preso la croce addosso e nel prendersi la croce pare abbia preso tante legnate però ha contribuito ad aiutare Cristo. Il Cireneo dell'Expo si chiama Beppe Sala".Poi, dopo la battuta, guardando Sala presente in prima fila ha aggiunto: "Sai quanto tra me e te ci sia dialettica, molte volte differenza di opinione, ma inattaccabile è la stima che ho di te. Hai preso sta croce sulle spalle per sei mesi la porterai. Sappi guardare in tutto questo i lati positivi e anche quelli negativi. Cerchiamo di risolvere la questione in un modus vivendi dove alla fine non perdiamo l'obiettivo che è sempre avere al centro di tutti la custodia della Terra e delle nostre comunità agricole".