Roma, (askanews) - Folla di visitatori il 2 giugno, Festa della Repubblica, nei giardini del Quirinale che sono stati aperti per l'occasione al pubblico. Sono stati circa 20mila i visitatori, e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, li ha salutati mentre le bande della polizia, della marina, dell'esercito, dell'arma dei carabinieri e della guardia di finanza eseguivano l'inno italiano e altri brani classici.