Il 2016 potrebbe essere l'anno in cui si riapre il cantiere del sistema previdenziale, fermo dai tempi della stretta della riforma Fornero del 2011. In agenda, in particolare, nuove norme per favorire la flessibilità in uscita dal mondo del lavoro, anche per permettere più spazio alle giovani generazioni. A confronto in questo “Focus” sulle varie ipotesi di riforma in campo il sottosegretario all'Economia, Pierpaolo Baretta, oltre al presidente della commissione Lavoro della Camera Cesare Damiano (Pd). Le voci dell'opposizione su previdenza e flessibilità sono invece quelle dei deputati Roberto Simonetti (Lega Nord) e Claudio Cominardi (M5S).