Roma, (askanews) - "Speriamo che questo fatto faccia riflettere tutti quanti a non misurare la vita e il progresso della civiltà soltanto con il Pil o con la percentuale dei soldi. Speriamo di no". E' il commento di monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, alla notizia del pensionato suicida dopo aver perso i risparmi in seguito al fallimento di alcune banche. Il numero due dei vescovi italiani è intervenuto all'inaugurazione della Porta Santa della Carità, all'Ostello della Carità di Via Marsala, a Roma, che verrà aperta venerdì 18 dicembre da Papa Francesco.