Roma, (askanews) - Misure di sicurezza rafforzate a Pechino in vista del summit Apec previsto dal 10 novembre e che vedrà riuniti i dirigenti dell'Asia-Pacifico. Stati Uniti e Cina vogliono rivendicare la loro posizione economica-commerciale nel panorama mondiale.Primo di una serie di vertici internazionali in Asia, il forum annuale vedrà impegnato il presidente cinese Xi Jinping nel più grande incontro internazionale dalla sua nomina a presidente nel 2012. Ci saranno anche il presidente Barack Obama, reduce dalla sconfitta delle elezioni di metà mandato, il russo Vladimir Putin e il premier giapponese Shinzo Abe.La Cina vuole usare il summit Apec per rilanciare la sua idea di una zona di libero scambio nell'Asia-Pacifico, una soluzione considerata alternativa al progetto statunitense di una partnership trans-pacifica che risulta essere in stallo in assenza di un accordo tra Washington e Tokyo.