Roma, (askanews) - Riportare il Pd "nei quartieri popolari": è questo lo spirito con cui Maurizio Martina ha deciso di tenere a Tor Bella Monaca, quartiere nella periferia est di Roma, la prima riunione della sua segreteria. E non al circolo dem, ma in una libreria. Obiettivo? Ascoltare i bisogni della gente. E' l'inizio di un percorso per riavvinarsi al popolo e ai valori della sinistra.

"Abbiamo anche ascoltato da associazioni, che in realtà hanno proposto le necessità di varare rapidamente un piano urbano per lo sviluppo sostenibile, che abbia come a che vedere in particolare con la città metropolitana, i quartieri delle grandi città, la riqualificazione urbanistica degli spazi pubblici ma anche sociali e civica di tante realtà delle nostre medie o grandi città", ha spiegato.

"Siamo qui a dire al governo 'battete un colpo', noi le proposte le abbiamo. L'idea della commissione del piano urbano per lo sviluppo sostenibile sono due prime proposte che facciamo da Tor Bella Monaca", ha sottolineato.