Roma (askanews) - "Essere di sinistra in Europa oggi significa due cose: abbassare le tasse per il ceto medio e per imprenditori che creano lavoro e investono nell'azienda e insistere per investimenti pubblici e privati". Lo ha detto Matteo Renzi alla Direzione del Pd spiegando che questo èl'obiettivo che il Pd si prefigge di raggiungere nel Pse."Si può continuare a fare tutte le misure finanziarie - ha avvertito il leader del Pd - menomale che la Bce ha fatto il Qantitative easing ma se non c'è il rilancio degli investimenti e il recupero del potere di acquisto delle famiglie non basterà la misura della Bce. Essere di sinistra in Europa oggi significa portare tutto il Pse su questa posizione. Noi ora abbiamo un ruolo guida" in Europa".