Roma, (askanews) - "Il problema è chi indica chi? C'è ancora questo punto in discussione. Da come conosco il Partito e da come vedo si muovono in questa discussione, dico che alla fine la voglia di rompere non c'è nella maggioranza né nella minoranza. Sono ottimista, probabilmente si chiude". Lo ha affermato l'ex presidente del Senato, Franco Marini, a margine della Direzione nazionale del Pd a Roma che si ritrova per discutere sul ddl Boschi sul nuovo Senato. La minoranza del Pd preme per l'elezione diretta dei futuri senatori, e quindi chiede la modifica in particolare dell'articolo 2 della riforma, che nella sua formulazione attuale sancisce l'elezione indiretta della camera alta.