Genova, 15 lug. (TMNews) - Il nuovo segretario del Pd sia anche il candidato premier come avviene nei principali Paesi europei. Ne è convinto Enzo Bianco, sindaco di Catania e presidente dell'associazione 'Liberal Pd', che da Genova ha detto di condividere la posizione di Matteo Renzi."Mi pare coerente e condivisibile - ha affermato Bianco - si tratta di capire una cosa molto semplice: se il Pd è sempre nella logica del sistema maggioritario o è nella cultura del proporzionale. Se siamo nella logica del sistema maggioritario non c'è alcun dubbio: in tutti i Paesi europei, dalla Gran Bretagna alla Germania, passando per la Francia, il leader del partito è anche il leader candidato al governo. Nella cultura del sistema proporzionale invece il segretario del partito è una persona debole e un'altra cosa è il capo del governo. Quindi siamo assolutamente d'accordo e siamo anche d'accordo che sia scelto con primarie aperte perché, in questo momento molto delicato, abbiamo bisogno di una leadership forte e condivisa".