Oslo (askanews) - Mancata collisione nello spazio aereo internazionale ai confini della Norvegia, tra un Mig russo e un F16 norvegese, ad una quota di circa 25mila piedi (7.500 metri) e una velocità di 270 nodi (500 Km/h). In un filmato, girato dalla videocamera di bordo dell'F-16 si vede la sagoma del Mig comparire all'improvviso sulla destra, costringendo il pilota a compiere una brusca virata a sinistra per evitare un possibile impatto , esclamando: "Che diavolo...".Secondo gli esperti il jet militare russo è passato a circa 20 metri dal caccia norvegese. Nei giorni scorsi, in diverse occasioni, sono stati denunciati sorvoli di aerei russi nello spazio aereo controllato dalla Nato.(Immagini Afp)