Milano (askanews) - Paura a Luxor, una delle mete turistiche più frequentate dell'Egitto, finora considerata sicura. La polizia ha sventato un attentato kamikaze nei pressi del tempio di Karnak, uno dei siti più noti della Valle dei Re.Tre uomini armati a bordo di un'auto hanno provato ad entrare in uno dei parcheggi ma sono stati fermati ad un posto di blocco. Dopo essersi rifiutati di sottoporsi ai controlli hanno tentato di tirare fuori le loro armi, dando il via alla sparatoria con la polizia. Uno dei tre è riuscito ad uscire dalla macchina e a farsi esplodere, un altro assalitore è stato ucciso dagli agenti, il terzo è ferito gravemente.Si contano anche due egiziani e due poliziotti feriti mentre nessun turista è rimasto coinvolto.(Immagini Afp)