Quito (askanews) - Un'altra notte di paura in Ecuador dove è c'è stata una nuova scossa di assestamento molto forte, di magnitudo 6. Le persone si sono riversate in strada spaventate, l'epicentro è stato a una trentina di chilometri a nord-ovest di Bahia de Caraquez. Per fortuna non è scattata nessuna allerta tsunami."Stavo per andare a dormire quando il terremoto è cominciato, aumentava sempre più e sono corso giù per le scale", racconta Pedro Rodriguez.Dopo il terribile sisma di sabato scorso, magnitudo 7.8, il più forte degli ultimi 40 anni, lo sciame sismico continua a terrorizzare il Paese che deve fare i conti con un bilancio pesantissimo: 587 morti, 6mila feriti e centinaia di dispersi.