Genova, (TMNews) - Ha inghiottito un tratto di strada e tre automobili parcheggiate, ma fortunatamente la frana che nella notte tra il primo e il 2 prile ha scosso Genova non ha fatto vittime."Verso mezzanotte è crollata la strada, c'era già una precarietà che si poteva vedere dalle crepe".Nelle parole degli abitanti di via Ventotene, luogo della frana, la ricostruzione dello smottamento che ha riguardato un muraglione di contenimento crollato per una cinquantina di metri sul piazzale di una caserma sottostante.Lo smottamento, probabilmente causato dalle forti piogge dei giorni precedenti, ha costretto la polizia municipale a chiudere la strada, isolando gli edifici che sorgono nella parte alta di via Ventotene."Ci sono tante, tantissime macchine, tanta gente che ha un'attività commerciale: non sappiamo ancora l'entità del danno".Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, che hanno lavorato fino all'alba del 2 aprile per mettere in sicurezza la zona.