Betlemme, (TMNews) - La celebrazione del Te Deum, la preghiera di ringraziamento, nella Basilica della Natività a Betlemme. Il Patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo I, si prepara allo storico incontro con il Papa, a cinquant'anni da quello tra Paolo VI e Atenagora in Terra Santa, domenica 25 maggio a Gerusalemme. E mentre Francesco atterra in Giordania, nella sua prima giornata di viaggio in Terra Santa, il Patriarca Bartolomeo incontra tutta la comunità greco-ortodossa a Betlemme. Prima un momento di preghiera nella mangiatoia e nella grotta della natività, poi la liturgia sull'altare della Basilica. "Porto un messaggio di pace e amore", ha detto il Patriarca. "Siamo qui in pellegrinaggio per dare una risposta alla disgregazione del mondo", ha aggiunto. "Unità e non separazione tra noi, per convergere nel cammino verso il Signore. Voi cristiani di Palestina - ha concluso Bartolomeo I - siete la nostra speranza per il futuro".