Roma, (askanews) - E' partito in orario, alle 10, dal binario 2 dalla stazione di Roma Tiburtina il treno 'Destinazione Italia' del Pd. A bordo il segretario Matteo Renzi, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il capogruppo alla Camera Ettore Rosato, il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, quello dell'Agricoltura Maurizio Martina, il portavoce della segreteria Matteo Richetti, il tesoriere Francesco Bonifazi.

Fara Sabina, Civita Castellana, Narni, Spoleto e Fano le tappe previste oggi.

"Pronto per il viaggio in treno di ascolto dell'Italia e degli italiani. Buon viaggio a tutti noi", aveva scritto stamani Renzi su Instagram. E sul treno ha detto ai giornalisti, "E' il viaggio del Pd, siamo in tanti, ci daremo il cambio e sappiamo che farà poco notizia, perchè è lontano dal chiacchiericcio quotidiano. Non è campagna elettorale ma campagna di ascolto. E' un viaggio - ha aggiunto - dentro il cuore dell'Italia, non faccio discorsi è un viaggio per prendere appunti. E' un viaggio di ascolto, di impegno. Inizia un percorso tosto che ci porterà in tutta Italia, è un viaggio di ascolto, di impegno, perchè in molti di questi luoghi non prendiamo solo appunti ma abbiamo cose. Si impara di più in ascolto a Civita Castellana che non a stare chiusi nelle stanze tradizionali."