Abu Dhabi (askanews) - È partito il primo tentativo di circumnavigare il globo in aereo sfruttando solo l'energia solare. Il Solar Impulse 2 è decollato da Abu Dhabi per un giro del mondo senza precedenti, con l'ambizioso traguardo di promuovere le tecnologie a impatto zero.Il rivoluzionario velivolo che non utilizza carburanti fossili è partito dalla capitale degli Emirati Arabi Uniti per la prima tappa del suo viaggio per giungere a Muscat, capitale del sultanato dell'Oman. Complessivamente, Solar Impulse 2 dovrebbe percorrere 35mila chilometri a una velocità compresa tra i 50 e 100 chilometri orari. Dopo Muscat, dovrebbe compiere altre 12 tappe nel corso dei cinque mesi della sua tabella di viaggio. Il ritorno è previsto ad Abu Dhabi tra la fine di luglio e l'inizio di agosto.Il velivolo progettato per questa straordinaria impresa è alimentato da oltre 17mile celle solari disposte sulle ali lunghe 72 metri, praticamente come quelle di un Airbus A380. L'aereo, comunque, è realizzato in fibra di carbonio e pesa solo 2,3 tonnellate, meno dell'1% di un A380.L'idea di volare grazie alla sola energia solare era stata accolta con estremo scetticismo dagli esperti del settore. Ma Bertrand Piccard, uno dei due piloti, discendente di un'illustre dinastia di scienziati e sperimentatori svizzeri, aveva già zittito le critiche con il primo giro del mondo in mongolfiera senza tappe intermedie realizzato nel 1999.(Immagini Afp)