Roma, (Askanews) - Cerca nuovi pazienti il medico polacco autore del miracoloso intervento che ha ridato mobilità alle gambe di un paralitico.Darek Fidyka è stato operato a Londra. Come si vede dalla risonanza, il suo midollo spinale era stato reciso di netto da una coltellata, con la rottura completa delle fibre nervose che non trasmettevano più messaggi alla parte inferiore del corpo.L'equipe guidata da Pawel Tabakow gli ha impiantato delle cellule prelevate dal bulbo olfattivo, capaci di promuovere la rigenerazione dei nervi, come se aprissero dei ponti attraverso cui le terminazioni riescono di nuovo a parlarsi.Tabakow spiega: "Non posso promettere che camminarà di nuovo normalmente. In neurologia ci sono cinque stadi di danno alle fibre nervose, dalla completa paralisi alla normalità. Noi l'abbiamo riportato allo stadio tre".Tabakow non vuole sollevare speranze inutili. L'intervento, spiega, si applica solo a chi ha subito una rottura netta delle terminazioni- Ma lui, Darek Fidyka, è commosso. Dopo mesi di riabilitazione muove le gambe, può guidare, potrei, dice, tornare a vivere da solo.E ai potenziali pazienti affida un messaggio. "Se posso dare un consiglio", dice, "guardate sempre avanti. Io ho avuto alti e bassi. A un certo punto ho pensato che non potevo farcela. Ma ho superato quel momento. Bisogna sempre guardare avanti".