Milano (askanews) - Per Stefano Parisi, candidato sindaco di Milano del centrodestra, è "naturale" che l'Ncd di Maurizio Lupi, nonostante i continui scontri con la Lega di Matteo Salvini, abbia deciso di confluire sullo stesso nome indicato dal Carroccio. "Non credo che sia stato molto complicato. Sono persone intelligenti, il luogo naturale per una forza che vuole liberare le energie positive della città è questo, non può essere un altro. I vincoli che ci sono a sinistra, nella sinistra più radicale, che hanno bloccato per cinque anni Milano sono lontani anni luce dalla cultura politica di maurizio Lupi quindi credo che il luogo naturale nel quale si può svolgere una poltica per sviluppare Milano sia questo".