Parigi, (TMNews) - Nell'era degli smartphone e della digitalizzazione della vita sembra davvero uscire dalla preistoria l'orologio parlante. Eppure questo colossale marchingegno ha solo 80 anni. Era il 14 febbraio del 1933 quando l'Osservatorio di Parigi mise in opera il primo servizio telefonico di segnalazione dell'ora esatta. A mettere a punto il complesso sistema, sfruttando alcuni suoi calcoli astronomici per la misurazione del tempo, fu Ernest Esclangon. Era il primo servizio di risponditore automatico al mondo."Tantissime persone all'inizio degli anni 30 chiamavano l'osservatorio di Parigi per sapere l'ora esatta e questo congestionava le linee telefoniche, e così Esclangon decise di realizzare un sistema automatico che ha cambiato il modo di accedere alle informazioni al telefono" spiega il direttore di SYRTE. Negli anni poi la tecnica è progredita e le macchine via via progettate per fornire l'ora esatta si sono evolute e ormai ha un ruolo marginale nelle telecomunicazioni francesi. Attualmente si può scegliere la versione con la voce maschile e quella con voce femminile.(immagini Afp)