Roma, (askanews) - Parigi trasformata in Delhi, con una colorata sfilata,danze, riti e offerte. E' la festa di Ganesh, la divinità indù con quattro braccia e la testa d elefante, una delle più amate e venerate in India e non solo, il dio saggio, considerato come colui che rimuove gli ostacoli.È per questo che anche a Parigi, le comunità indiana e cingalese organizzano da diversi anni questa festa e portano il dio elefante in processione su carri variopinti.Le donne e gli uomini indossano il vestito tradizionale indiano, il sari, e portano offerte, cibo, incensi e fiori al tempio indù. Moltissime anche le noci di cocco che vengono aperte per strada, come se fossero un sacrificio alla divinità. L'acqua del cocco rappresenta l'ego dell uomo: rompere la noce equivale così a offrire il proprio cuore a Ganesh, in cambio di protezione."Crediamo che gli piaccia la frutta - spiega questa donna - e che ci porti fortuna fare un'offerta. Preghiamo per le nostre famiglie".La festa ormai è diventata un appuntamento fisso e si ripete dal 1996.