Napoli (TMNews) - Papa Francesco ha fatto la sua comparsa tra le statuine del presepe napoletano a San Gregorio Armeno, la storica via dei maestri presepiali di Napoli. D'altro canto era solo questione di giorni e, comunque, il primo Natale del pontificato di Bergoglio non poteva certo passare inosservato agli occhi di Genny di Virgilio uno dei più apprezzati artisti di San Gregorio Armeno."È un papa che è voluto bene da tutte le generazioni attuali - spiega - e lo acquistano in tanti. Addirittura ieri alle 11 del mattino avevo già finito i pezzi, dalle 9 alle 11 ho venduto 80 statuine".Nelle vetrine immancabili i personaggio del momento. Ci sono Silvio Berlusconi e Francesca Pascale, Beppe Grillo, Steve Jobs e il suo iPad e soprattutto Nelson Mandela, scomparso da poco e il neo segretario del Partito democratico, Matteo Renzi con tanto di iPhone e cartello "W il Pd", anche se la parte del leone la fa proprio Papa Francesco.(Immagini Afp)