Città del Vaticano (TMNews) - Una forte apertura alle altre religioni è stata lanciata oggi da Papa Francesco nel corso di un'udienza ecumenica. "La Chiesa cattolica è consapevole dell'importanza che ha la promozione dell'amicizia e del rispetto tra uomini e donne di diverse tradizioni religiose".Il Papa ha salutato in particolare i musulmani "che adorano Dio unico, vivente e misericordioso", poi il pontefice ha parlato della necessità di preservare la spiritualità degli uomini, soprattutto nella società contemporanea. "Dobbiamo tenere viva nel mondo - ha detto Papa Francesco - la sete dell'assoluto, non permettendo che prevalga una visione della persona umana ad una sola dimensione, secondo cui l uomo si riduce a ciò che produce e a ciò che consuma: è questa una delle insidie più pericolose per il nostro tempo".