Washington (askanews) - Papa Francesco è stato accolto negli Usa dal presidente Barack Obama e dalla sua famiglia, dopo essere atterrato con un volo Alitalia alla Andrews Air Force Base, nel Maryland. La prima visita del pontefice in Usa è iniziata dopo aver lasciato Cuba, dove è rimasto per quattro giorni. Dopo aver stretto la mano a Obama, il Papa, accolto da centinaia di fedeli che intonavano cori in suo onore, è salito su una Fiat 500 L nera targata SCV 1 (la targa di tutte le sue auto) e si è trasferito alla sede della nunziatura apostolica, la missione diplomatica del Vaticano nella capitale americana.Francesco è il terzo pontefice a visitare Washington, una città blindata per l'occasione. La presenza di Obama alla Andrews Air Force Base è stata una scelta insolita, visto che il presidente attende i suoi ospiti alla Casa Bianca, e ricalca quella di George W. Bush che nel 2008 era andato allo stesso aeroporto per attendere papa Benedetto XVI.(Immagini Afp)