Roma, (askanews) - Dalle apparizioni al Maurizio Costanzo Show negli anni '80, alle tribune politiche in tv negli anni 70 con immagini ancora in bianco e nero, all'incontro con il Dalai Lama nel '94, ricordando le sue battaglie, gli scioperi della fame e della sete, i sit-in e i comizi accalorati.

E' un lunghissimo omaggio di oltre un'ora quello pubblicato sul sito di Radio Ridicale pochi minuti dopo la morte del loro storico leader Marco Pannella scomparso a 86 anni, con il titolo "Ciao Marco".

"Affonda nelle nostre notti e nei nostri giorni, il divorzio l'aborto, l'obiezione di coscienza, la felicità, una nuova sessualità, l'omosessualità.... Tutte queste cose di cui dobbiamo parlare se vogliamo impedire che i genitori guardino crescere i figli con il timore che la ragazza diventi puttana o cose di questo genere".

Immagini storiche che ne ricordano e ne celebrano lo spirito da combattente, fino all'ultimo, per difendere i suoi ideali. "Pensa un po' che io sto raccontando una cazzata, io non bevo da due giorni.. non ho saliva, che prendo per il c... gli italiani? Dico che digiuno e invece no?".

Immagini che ne ricordano anche la simpatia e la voglia di scherzare.