Zurigo (askanews) - Cristiano Ronaldo ha vinto il pallone d'oro 2014, il terzo della sua carriera dopo quello nel 2009 e nel 2013. L'attaccante portoghese Come Crujiff, Platini e Van Basten. Davanti a lui ora c'è solo Messi a quota quattro trofei. A ventinove anni,la stella del Real Madrid, ha battuto la concorrenza dell'argentino Lionel Messi e del portiere della Germania campione del mondo Manuel Neuer."E' stupendo mi sento molto bene, sono felice! E' una notte fantastica e un trofeo fantastico" ha detto il bomber che nel 2014 ha trascinato il Real Madrid alla conquista di Coppa del Re, Supercoppa europea, Mondiale per club e la decima Champions League, segnando 61 reti di cui 17 in Champions.Un anno da incorniciare per Ronaldo e neppure la bomba lanciata da Messi ha oscurato la sua serata. La pulce infatti ha dichiarato: Non so dove giocherò la prossima stagione. Mi piacerebbe restare a vita al Barcellona ma nel calcio tutto può succedere", ma poi ha ribadito la sua volontà di rimanere blaugrana.(immagini AFP)