Roma, (TMNews) - La Roma Vis Nova si presenta alla vigilia del debutto nel campionato di serie A1 maschile di pallanuoto, dopo l'ottima stagione che dalla serie A2 l'ha trascinata nel massimo campionato nazionale.Velocità, gioco di squadra, buona difesa e soprattutto tanta voglia di sorprendere: sono le qualità del team giallorosso, che punta alla permanenza in serie A1. Come spiega il coach Cristiano Ciocchetti: "Il campionato di serie A1 è una novità in tutto e per tutto. Una squadra molto giovane che si butta in un campionato difficile e completamente diverso da quello di A2. Sarà una vera avventura per noi". "Le aspettative sono molto alte. Mi rendo conto che dobbiamo creare il gruppo. Il primo obiettivo che ci creiamo è quello della salvezza. Vogliamo fortemente rimanere in A1".La squadra più antica della Capitale scalda dunque i motori per il debutto che prenderà il via sabato 4 ottobre con la rosa più giovane di tutto il torneo. E' di appena 20,6 anni l'età media del team. Dieci conferme, cinque rinforzi e due giocatori stranieri - Ivan Banovac, gigante croato, e Lucas Reynolds, 23enne statunitense che vanta numerose presenze nella nazionale americana.Il debutto casalingo al Foro Italico della Roma Vis Nova è in programma venerdì 10 ottobre contro il Como. Il capitano Claudio Innocenzi:"Ho sempre avuto un ruolo di leader. Vedo i ragazzi che in me ritrovano il faro della squadra sia come ruolo tecnico e tattico che fuori. Aiuterò i più giovani a far emergere le caratteristiche migliori del loro gioco e faremo un campionato sicuramente buono perchè il mister sa quali sono i punti dove lavorare".E quest'anno torna anche il derby con la Lazio."E' una partita molto sentita, molto bella. Ci conosciamo bene, sono dei match nei quali la tattica e la tecnica saltano. Solamente la voglia di vincere fanno portare a casa il risultato".