Palermo, (TMNews) - In un appartamento di questo palazzo di Via Dionisio, nel quartiere Partanna Mondello di Palermo sono state trovate morte una mamma di 25 anni e la sua bambina di due, una tragedia le cui cause sono ancora da chiarire. A dare l'allarme è stato il marito che rientrato in casa le ha trovate riverse nel bagno vicino alla vasca, prive di conoscenza. A nulla però è servito l'intervento dei medici, entrambe sono morte poco dopo. Sul corpo delle vittime non c'era alcun segno di violenza e tra le ipotesi più accreditate finora c'è quella di un incidente provocato da un filo scoperto vicino alla vasca da bagno che potrebbe aver sfiorato la donna uccidendo prima lei e poi la bambina. La Procura ha disposto un'autopsia per chiarire le cause della morte e avviato contemporaneamente un'inchiesta.