Palermo (askanews) - La carcassa di un capodoglio lungo circa 15 metri è stata recuperata dagli uomini della capitaneria di Terrasini, in provincia di Palermo. Al momento del ritrovamento, il mammifero era morto da diversi giorni, e presentava già i segni di decomposizione. Le correnti hanno portato l'animale quasi a ridosso del complesso alberghiero "Perla del Golfo", e le condizioni meteorologiche ne avevano impedito il recupero.Successivamente, la Guardia costiera lo ha trainato fino a San Cataldo. Le analisi dell'istituto zooprofilattico riveleranno se l'animale è morto dopo essere stato speronato da un imbarcazione, o se ha ingerito qualcosa di letale.