Roma (TMNews) - "Possiamo prevedere che nel mese di marzo dovremmo avere il nuovo Papa". Lo ha detto il portavoce della Santa Sede Federico Lombardi annunciando tutti i passi che seguiranno alle dimissioni di Benedetto XVI che non parteciperà al conclave in cui verrà eletto il suo successore.