Si spacciavano per carabinieri, colpi in Lombardia ed Emilia Romagna