Roma, (TMNews) - Potrebbe essere Oslo ad ospitare le Olimpiadi invernali del 2022. Il Comitato olimpico internazionale ha ridotto a tre la rosa delle città candidate: in corsa restano insieme alla capitale della Norvegia, Almaty in Kazakistan e Pechino.Entro gennaio 2015 dovranno essere consegnati i fascicoli di candidatura e le relative garanzie. Poi verranno fatte le valutazioni delle città, infine la scelta della sede verrà ufficializzata il 31 luglio 2015. Almaty è stata la prima a presentare la propria candidatura, mentre il Comitato Olimpico Cinese ha scelto ancora Pechino dopo i giochi estivi del 2008;Oslo, infine, ha presentato la propria candidatura dopo un referendum nel quale il 52% dei cittadini si è mostrato favorevole.Le città escluse sono Stoccolma, Cracovia e Lviv, in Ucraina.