Roma (TMNews) - "Il dato che emerge, se confermato, è un Senato in cui nessuno ha la maggioranza e quindi un paese ingovernabile, che è quanto di meno opportuno per un Paese. Abbiamo sempre detto che la parte più odiosa di questa legge elettorale è che la sera delle elezioni non uscirà un vincitore. La grande coalizione non esiste, se questi sono i dati si prova a cambiare la legge elettorale e poi si torna al voto. Questa sarà la posizione del Partito democratico". Lo ha detto il responsabile cultura del Pd Matteo Orfini.