In queste ore la partita politica non si gioca tanto sul rapporto tra Roma e Berlino e sulle scelte di politica economica per agganciare la crescita. Il vero banco di prova è il piano Cottarelli e la capacità di realizzare le misure annunciate per il contenimento della spesa pubblica