Palermo, (TMNews) - Gestivano lo spaccio nel quartiere della Guadagna a Palermo le due organizzazione di trafficanti sgominate dai carabinieri. Una operazione molto importante come ha spiegato il procuratore Francesco Messineo che però non è direttamente legata alla mafia."L'importante operazione antidroga è stata fatta in un quartiere strategico, perchè è una zona periferica che provvede non solo alle esigenze della città ma anche alle esigenze della periferia.Le due organizzazioni gestivano un vero e proprio "ipermercato" dello stupefacente, in grado di soddisfare le richieste di cocaina, eroina, hashish e marijuana sia al dettaglio che in quantità più consistenti."In questa operazione sono state utilizzate tutti i mezzi previsti dalla legge come il ritardato arresto e sequestro, che si sono rivelati mezzi investigativi vincenti nel combattere lo spaccio e il traffico di droga.