La Gdf di Chiari (Brescia), coordinata dalla Procura, ha eseguito in varie province un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 25 persone. Al centro dell'indagine, uno studio commerciale di Milano, che forniva ai clienti un pacchetto “all inclusive”, che permetteva di occultare i proventi dell'illecito risparmio di imposta frutto dall'evasione attraverso società off-shore e fatture per operazioni mai avvenute. Sequestro di beni per oltre 180 milioni di euro. I 25 sono accusati a vario titolo di aver frodato il Fisco per 1,364 miliardi