Milano, 4 giu. (askanews) - A Palermo un operaio ha perso la vita precipitando da un costone roccioso alto circa 50 metri nella cava di via Rosario Nicoletti, nella borgata di Tommaso Natale.In un primo momento l'allarme era stato dato dalla centrale del 118 per un incidente in parete. Ma dopo la constatazione della morte, è stato richiesto dalla polizia l'intervento dei tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico della stazione di Palermo, per far eseguire i rilievi al medico legale e al magistrato di turno.Secondo le prime informazioni l'operaio, 35 anni, di Castronovo di Sicilia, è precipitato mentre svolgeva lavori di messa in sicurezza della parete della cava che è in disuso da anni.