Atene (askanews) - In Grecia sono sbarcati quasi 21mila migranti solo durante la settimana di Ferragosto, un numero pari alla metà degli sbarchi registrati durante tutto il 2014. I numeri che raccontano le difficoltà e i problemi d'accoglienza di Atene, in particolare delle isole greche vicino alla Turchia, sono stati diffusi dall'agenzia dell'Onu per i rifugiati, l'Unhcr."Per mesi l'Unhcr ha messo in guardia su una crescita dei rifugiati nelle isole greche - ha spiegato il portavoce William Splinder - Le infrastrutture per l'accoglienza, i servizi e le procedure di registrazione sia sulle isole che sulla terraferma vanno rafforzate con urgenza. Stiamo raccomandando alle autorità greche di creare un singolo organismo per coordinare la risposta all'emergenza e istituire un meccanismo umanitario d'assistenza".In tutto dall'inizio dell'anno sono stati più di 160.000 i migranti sbarcati in Grecia. La maggior parte arriva dalla Siria e, ha precisato l'Onu, ha il diritto di ricevere lo status di rifugiato.