Milano (Askanews) - Sono oltre 10.000 i casi di ebola nel mondo. Secondo i dati dall'Organizzazione mondiale della sanità i decessi sono 4.922, mentre solo 27 casi di contagio sono stati registrati al di fuori dei tre paesi africani maggiormente colpiti: Guinea, Sierra Leone e Liberia. Nove persone sono morte in Nigeria, paese ormai dichiarato "Ebola free" dall'Oms. E' stato invece da poco annunciato il primo decesso in Mali: si tratta di una bambina di due anni.Dopo i casi registrati negli Stati Uniti il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha rassicurato gli americani dicendo che "possiamo sconfiggere la malattia" e li ha invitati a farsi guidare "dai fatti, non dalla paura"."L'ebola non si contrae facilmente. I pazienti possono sconfiggere questa malattia. E noi possiamo sconfiggerla", ha detto Obama nel suo discorso settimanale alla nazione, cercando di rassicurare l'opinione pubblica impaurita dalle notizie che parlano di nuovi rischi di contagio.(immagini Afp)