Roma, (askanews) - Marco Prato "si è dimostrato pentito" e "non si avvarrà della facoltà di non rispondere". Lo ha detto Pasquale Bartolo, legale di Marco Prato, uno dei due giovani accusati dell'omicidio di Luca Varani, il giovane seviziato e barbaramente ucciso a Roma.I due ragazzi accusati dell'omicidio si trovano al carcere Regina Coeli, dove affronteranno l'interrogatorio di garanzia davanti al gip Riccardo Amoroso.Il legale sulle condizioni di Marco Prato: "Si è mostrato pentito come un ragazzo che dopo aver fatto quello che ha fatto ha tentato il suicidio. Credo che non si debba neppure aggiungere nulla".