Roma, (askanews) - Centinaia e centinaia di indonesiani sono scesi in piazza e si sono riuniti davanti al luogo dell'attentato del 14 gennaio a Giacarta per rendere omaggio alle vittime, al grido "Noi non abbiamo paura". Intanto la polizia indonesiana ha identificato quattro dei cinque attentatori morti nell'attacco rivendicato dall'Isis."Vogliamo inviare un messaggio forte alle autorità e al mondo intero - afferma Raja Anthony, organizzatore dell'iniziativa - che noi indonesiani siamo un popolo forte che non ha paura degli attacchi terroristici"."Gli indonesiani amano la pace, è un popolo bello. Crediamo fermamente che c'è una piccola minoranza di persone irrazionali, se non pazze, ma noi, in questo contesto, siamo una coalizione di persone pacifiche".