Roma, (askanews) - Il messaggio contro il terrorismo arriva forte e chiaro dall'Argentina, durante la conferenza stampa congiunta a Buenos Aires tra Barack Obama e il presidente dell'Argentina, Mauricio Macri. Tornando a commentare gli attentati di Bruxelles Obama ha detto:"Continueremo a combattere l'Isis in modo aggressivo, fino a quando non lo avremo eliminato dalla Siria, dall'Iraq, e lo avremo distrutto completamente". "Il mondo deve essere unito contro il terrorismo"."Sconfiggere l'Isis è il mio principale obiettivo" ha ribadito con fermezza il presidente degli Stati Uniti, "non c'è nessun'altra priorità che stia sopra a questo nella mia agenda e so bene che il presidente Macri è dello stesso parere".