Roma, (TMNews) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama è partito per la Polonia, prima tappa del suo viaggio in Europa che lo vedrà anche partecipare in Francia alle celebrazioni del 70esimo anniversario dello sbarco alleato in Normandia, e a Bruxelles a un summit del G7. Tema dominante dei colloqui che Obama avrà in Europa sarà la crisi in Ucraina.A Varsavia, Obama incontrerà alcuni piloti americani e polacchi di velivoli F16, pronti a costituire una pattuglia comune: un progetto lanciato dopo l'annessione da parte di Mosca della penisola ucraina della Crimea.Obama parteciperà poi alle celebrazioni del 25esimo anniversario delle prime elezioni democratiche in Polonia, paese dell'ex blocco sovietico, e ribadirà a Varsavia "la necessità che Stati Uniti ed Europa lavorino fianco a fianco per la sicurezza dell'Europa dell'Est e per la difesa dei valori democratici, come si è visto in modo così evidente in Ucraina negli ultimi mesi".In segno di forte sostegno alle nuove autorità di Kiev, infine, l'inquilino della Casa Bianca avrà un incontro in Polonia con il presidente eletto ucraino Petro Poroshenko.