Washington, (askanews) - "Siamo felici e grati di accoglierla negli Stati Uniti d'America". Un lungo applauso ha accolto Papa Francesco al suo arrivo alla Casa Bianca. La prima volta di Bergoglio negli Stati Uniti. Undicimila persone, senza contare lo staff, i militari, la stampa e altri politici presenti, hanno preso parte alla cerimonia nel giardino della White House."Il nostro giardino non è solitamente così affollato, ma l'importanza e lo spirito dell'incontro di oggi sono solo un piccolo riflesso della profonda devozione di circa 70 milioni di americani cattolici. E riflette il modo in cui il suo messaggio di amore e speranza ha ispirato così tanta gente, in questo Paese e nel mondo".Obama ha poi voluto ringraziare il Papa per il suo prezioso ruolo di mediazione giocato tra Stati Uniti e Cuba. "Santo Padre, le siamo grati per il suo sostegno inestimabile per il nostro nuovo inizio con il popolo cubano, che offre la promessa di relazioni migliori tra i nostri Paesi, una più grande cooperazione nel nostro emisfero e una vita migliore per i cubani".