New York, (askanews) - Barack Obama è il primo presidente in carica della storia degli Stati Uniti a far visita a un penitenziario federale. Il presidente è arrivato al carcere di massima sicurezza di El Reno, in Oklahoma e ha incontrato i funzionari della prigione e alcuni carcerati.Nel suo discorso dal penitenziario ha subito detto che il problema del sovraffollamento delle carceri deve essere affrontato e risolto. Il presidente ha ricordato che è necessario riconsiderare le sentenze per i crimini minori legati alla droga con pene meno severe. Proprio questa mossa potrebbe essere la soluzione al problema delle carceri troppo affollate, ma soprattutto ha parlato dei troppi giovani rinchiusi."Bisogna essere capaci di distinguere tra gli individui pericolosi e i giovani che hanno fatto errori. Fanno errori non troppo diversi da che ho fatto in gioventù. Con la differenza però che loro non hanno le risorse e il sostegno per superare quegli errori" ha detto Obama aggiungendo che è normale che i giovani facciano cose stupide.(immagini AFP)