Roma (askanews) - Le note della giovane star del violino britannico Charlie Siem hanno aperto la sfilata di Giambattista Valli alla settimana della moda di Parigi.

La collezione autunno-inverno 2016/2017 è una collezione gran sera, con abiti pomposi, gigantesche nuvole di tulle bianche, lilla e rosa, in cui le modelle quasi spariscono dentro, veli e ricami, tanto taffetas e organza, insieme a vestiti botticelliani, con sete, tessuti fiorati e maniche a palloncino.

Una linea delicata ma allo stesso tempo voluminosa, impreziosita da orecchini pendenti con smeraldi o rubini e spille in oro giallo o bianco, con diamanti e zaffiri.

In prima fila ad applaudire c'era anche la cantante Celine Dion: "Sono una grande fan di Giambattista Valli, è la sua prima sfilata a cui assisto, ma vesto i suoi abiti da tanto tempo. Mi ha emozionata, è come se tutti questi abiti fossero stati disegnati per me, non riesco a scegliere, sono pezzi d'arte, è uno spettacolo magnifico".