Portopalo di Capopassero (TMNews) - Sbarchi senza sosta in Sicilia. Dopo l'arrivo di 163 migranti a Siracusa, altri 283 eritrei sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera a Portopalo di Capopassero. A bordo c'erano 47 donne e 13 bambini. I migranti erano partiti dalla Libia vicino a Tripoli ed erano in viaggio da quattro giorni. Approdati in Sicilia sono stati tempestivamente tratti in salvo dalle motovedette della Guardia Costiera che li hanno trasbordati a riva. Quattro donne in stato di gravidanza sono state subito ricoverate all'ospedale di Noto, un'altra donna invece è arrivata con il cordone ombelicale ancora attaccato, mentre un uomo è svenuto non appena sbarcato a terra.