Roma, (askanews) - Dopo il devastante terremoto del 25 aprile scorso, una nuova forte scossa ha colpito il Nepal e le zone di confine con la Cina. Secondo il servizio geofisico Usa, il sisma è stato di magnitudo 7.4, con epicentro a 22 km a Sudest dalla città di Zham, in Cina, al confine con lo stato himalayano. E' stato avvertito alle 9:05 italiane.I residenti della capitale Kathmandu sono fuggiti dalle loro case terrorizzati. Il Paese stava cercando lentamente di riprendersi dal terremoto di sole due settimane fa di magnitudo 7.8 che ha ucciso oltre 8mila persone, e finalmente i soccorsi erano riusciti a raggiungere anche i villaggi e le località più isolate.Ma adesso si teme che questa nuova scossa abbia provocato altre vittime e distruzione in un Paese già fortemente provato.