Tel Aviv (TMNews) - Negli Stati Uniti la percentuale delle persone che hanno scelto di essere cremate dopo la morte è raddoppiata negli ultimi 15 anni e molti americani passano anni in cerca del luogo migliore per spargere le ceneri dei propri cari. Per i cristiani l'ideale è la Terra Santa, per questo in Israele hanno fiutato l'affare e organizzato un vero e proprio servizio di spargimento delle ceneri sulle rive del lago di Tiberiade, dove secondo il Nuovo Testamento Gesù iniziò a predicare e dove compì diversi miracoli. Per 750 dollari c'è chi pensa al pacchetto completo: spedizione delle ceneri, cerimonia e video commemorativo."Ci sono letteralmente decine se non centinaia di migliaia di urne funerarie accantonate nelle case senza che la gente sappia davvero davvero cosa fare con quelle ceneri - spiega Larry Deveritt, presidente della società Holy Land Ash Scattering -. A un certo punto, dopo alcuni anni passati magari girovagando, vogliono fare qualcosa di appropriato con le ceneri".E con la generazione dei baby boomers avviata verso la terza età il giro d'affari si annuncia promettente.