Gaza (TMNews) - L'esercito israeliano ha lanciato cinque raid aerei nella Striscia di Gaza, in risposta al lancio di razzi avvenuto nella serata del 3 aprile, contro il sud di Israele. Fortunatamente non si registrano vittimeL'aviazione ha preso di mira quattro siti terroristici nel nord della Striscia di Gaza e un altro nel centro dell'enclave palestinese. In queste immagini i danni causati dall'incursione aerea e i commenti dei palestinesi."Questo è un garage per le auto conosciuto - spiega il proprietario, Mustafa - non presenta rischi, non lanciamo certo razzi da qui, facciamo solo piccoli lavori di carrozzeria, eppure ce lo hanno distrutto"."Siamo andati a dormire verso l'una e mezza - dice Yasser, autista di bus - all'improvviso abbiamo sentito un razzo e un forte boato. Stamani dovevo potrare una scolaresca in gita ma ecco come ho trovato il pullman".Israele ha fatto anche sapere di essere pronto ad adottare una serie di sanzioni contro i palestinesi in risposta alla loro richiesta di adesione a convenzioni e trattati internazionali, presentata dopo il mancato rilascio da parte israeliana dell'ultimo gruppo di prigionieri palestinesi.(Immagini Afp)