Mosca, (askanews) - Nuovi raid in Siria, i caccia russi hanno colpito 40 obiettivi dell'Isis nelle ultime 24 ore distruggendo campi di addestramento e aree di rifornimento di armi per i terroristi. La notizia è stata riportata dal portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov.E' stato neutralizzato un campo di addestramento a Idlib ed è stata distrutta una struttura che produce esplosivi nei pressi di Aleppo.